Inclusione

DISABILITA’ – DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO (DSA) – BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES)

“L’area dello svantaggio scolastico è molto più ampia di quella riferibile esplicitamente alla presenza di deficit. In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse”

Le situazioni in cui l’apprendimento può essere difficoltoso o complesso sono molteplici.

Il MIUR ha identificato tre sotto-categorie di alunni con B.E.S.:

   1.  alunni con disabilità, per il cui riconoscimento è necessaria la presentazione della certificazione ai sensi della  legge 104/92;

   2.  alunni con disturbi evolutivi specifici, tra cui si inseriscono:

D.S.A. – disturbi specifici dell’apprendimento (per il cui riconoscimento è necessario presentare la diagnosi di  D.S.A. ai sensi della legge 170/2010);

deficit di linguaggio;

deficit delle abilità non verbali;

deficit della coordinazione motoria;

ADHD – deficit di attenzione e di iperattività;

  3. alunni con svantaggio sociale, culturale e linguistico.

NORMATIVA di RIFERIMENTO

Inclusione

FileAtto/DocumentoDimensioneData attoDownload
dir271212 86.12 KB02-01-2021 DownloadAnteprima
PI (ex PAI) GIUGNO 2020 390.48 KB02-01-2021 DownloadAnteprima
PAI 2018-2019 226.24 KB02-01-2021 DownloadAnteprima
Legge 170 26.86 KB02-01-2021 DownloadAnteprima
LINEE_GUIDADISABILITA 94.13 KB02-01-2021 DownloadAnteprima
DL-66-del-13-4-2017 248.50 KB02-01-2021 DownloadAnteprima

PAI 2019/2020

PI (ex PAI) GIUGNO 2020

PAI 2018/2019

PAI 2018-2019